Menzione Speciale Unicredit Start Lab e un’avventura negli USA per la Loren Medical Devices

pubblicato in: Senza categoria | 0

loren_medicalMentre si avvicina la chiusura delle iscrizioni a Start Cup Palermo 2015 (vi ricordiamo infatti che le domande di ammissione potranno essere inviate entro e non oltre le ore 17 del 26 giugno 2015), continuiamo a raccontarvi le storie di successo “figlie” di questa competizione.


Dopo avervi parlato di Mosaicoon e di Wib, oggi vi raccontiamo di Loren Medical Device, fresca di un secondo posto all’edizione di SCP dello scorso anno ottenuto grazie all’idea di Riccardo De Stefano, che ha brevettato un innovativo Ago Cannula Modificato. Si tratta un dispositivo che, mantenendo invariata la portata delle cannule attualmente in commercio, ne riduce in maniera tangibile il diametro, consentendo al contempo l’alleviamento del dolore causato al paziente e la riduzione delle difficoltà nel reperimento di un accesso venoso da parte dell’operatore sanitario.

Dopo aver vinto i 4.000€ destinati al secondo classificato di SCP, e il conseguente accesso alla finale del Premio Nazionale per l’Innovazione (dove ha conseguito un ottimo secondo posto nella categoria Life Sciences), è di questi giorni la notizia che De Stefano ha ricevuto la Menzione Speciale di Unicredit Start Lab, il programma di accelerazione promosso da Unicredit. Grazie a questo riconoscimento, potrà accedere ad un anno di accelerazione, usufruendo dei servizi di formazione e mentoring da parte di esperti di Unicredit. Durante questo anno verranno anche favoriti contatti mirati con attori dell’ecosistema che possono creare valore per il progetto imprenditoriale, attraverso incontri con aziende, professionisti, manager, partner e soggetti istituzionali.

Ma non finisce qui. Nei prossimi giorni De Stefano partirà alla volta degli Stati Uniti, in Texas per l’esattezza, per partecipare alla fase finale di International Accelerator, una competizione riservata a startup non statunitensi che mette in palio un ricco premio in denaro e l’accesso ad un prestigioso programma di accelerazione. Dopo una prima selezione tra centinaia di startup, la Loren Medical Devices è stata scelta insieme ad altre 13 imprese provenienti da tutto il mondo. Tra tutte loro verranno decretate le 3 vincitrici.

Non sappiamo se la “nostra” startup rientrerà tra le prime tre, e certo glielo auguriamo. Ma la cosa forse ancora più importante è che fino ad un anno fa l’Ago Cannula Modificato era poco più di un’idea su carta, conosciuta dal suo ideatore e da poche altre persone. Oggi questa idea è una realtà concreta che incontra il favore di esperti, muove i suoi primi passi sul mercato e addirittura attraverserà l’oceano.

Forse la prossima potrebbe essere la vostra…